Terremoto di magnitudo ML 2.2 del 20-04-2009 ore 04:16:42 (UTC) in zona: N Lanuvio (RM)

Un terremoto di magnitudo ML 2.2 è avvenuto nella zona: N Lanuvio (RM), il

  • 20-04-2009 04:16:42 (UTC)
  • 20-04-2009 06:16:42 (UTC +02:00) ora italiana

con coordinate geografiche (lat, lon) 41.6840, 12.7050 ad una profondità di 10 km.

Il terremoto è stato localizzato da: Bollettino Sismico Italiano INGV.

Ricerca terremoti: Qualsiasi nel raggio di 30 km

I valori delle coordinate ipocentrali e della magnitudo rappresentano la migliore stima con i dati a disposizione. Eventuali nuovi dati o analisi potrebbero far variare tali stime.

Visualizza la localizzazione con

Comuni entro 20 km dall'epicentro

Le distanze sono calcolate in base alle coordinate geografiche del Municipio (Istat).
Comune Prov Dist Pop Cum Pop
Lanuvio RM 0 13632 13632
Genzano di Roma RM 3 23970 37602
Nemi RM 4 1943 39545
Ariccia RM 5 19407 58952
Velletri RM 6 53303 112255
Albano Laziale RM 6 41715 153970
Castel Gandolfo RM 8 8997 162967
Rocca di Papa RM 9 17034 180001
Marino RM 10 43026 223027
Aprilia LT 11 73446 296473
Lariano RM 12 13432 309905
Grottaferrata RM 12 20327 330232
Rocca Priora RM 13 11962 342194
Frascati RM 14 22087 364281
Monte Compatri RM 14 11978 376259
Cisterna di Latina LT 14 36868 413127
Monte Porzio Catone RM 15 8693 421820
Ardea RM 16 49183 471003
Ciampino RM 16 38412 509415
Pomezia RM 17 62966 572381
Colonna RM 17 4287 576668
San Cesareo RM 17 15153 591821
Rocca Massima LT 18 1136 592957
Cori LT 18 11065 604022
Artena RM 19 14276 618298
Labico RM 19 6379 624677

Città più vicine con almeno 50000 abitanti

Il terremoto è stato localizzato
6 Km a W di Velletri (53303 abitanti)
11 Km a NE di Aprilia (73446 abitanti)
17 Km a E di Pomezia (62966 abitanti)
27 Km a N di Anzio (54211 abitanti)
29 Km a NW di Latina (125985 abitanti)
30 Km a SE di Roma (2864731 abitanti)
32 Km a S di Tivoli (56533 abitanti)
35 Km a S di Guidonia Montecelio (88673 abitanti)
40 Km a E di Fiumicino (78395 abitanti)
88 Km a SE di Civitavecchia (52991 abitanti)
94 Km a SW di L'Aquila (69753 abitanti)
96 Km a SE di Viterbo (67173 abitanti)
98 Km a S di Terni (111501 abitanti)
Sismicità recente e storica
Pericolosità sismica
Mappe di scuotimento
Mappa del risentimento sismico
Cronologia delle localizzazioni calcolate
Tipo Magnitudo Tempo origine (UTC) Latitudine Longitudine Profondità (km) Ora pubblicazione (UTC) Autore ID Localizzazione
Bollettino
Rev1000
ML 2.2 2009-04-20
04:16:42
41.684 12.705 10 2014-10-21
12:27:13
Bollettino Sismico Italiano INGV 823509
Localizzazione e magnitudo preferite finora.
Parametri della localizzazione preferita

Localizzazione

Campo Valore
Tempo (UTC) 2009-04-20 04:16:42 ± 0.14
Latitudine 41.6840 ± 0.0081
Longitudine 12.7050 ± 0.0108
Profondità (km) 10 ± 1 (from location)
Metodo di valutazione manual
Stato della valutazione reviewed
Versione 1000 -> BULLETIN-SISPICK
Tipo di evento earthquake
ID localizzazione 823509

Incertezze

Campo Valore
Tipo di incertezza uncertainty ellipse
Semi-asse maggiore dell'ellisse di confidenza (metri) 1126
Semi-asse minore dell'ellisse di confidenza (metri) 631
azimuth dell’asse maggiore dell’ellisse di confidenza (gradi) 229
Regione di confidenza sul piano orizzontale espressa mediante singolo valore di incertezza (metri) 1272.8
Livello di confidenza dell'incertezza (%) 68

Qualità

Campo Valore
Maggiore gap azimutale nella distribuzione delle stazioni all'epicentro 110
Numero di fasi associato indipendentemente se utilizzate nella localizzazione (determinazione dell'Origin) 35
Numero di fasi 32
Scarto quadratico medio dei residui di tempo risultanti dal calcolo del tempo origine (Origin) della localizzazione (sec) 0.47
Distanza epicentrale della stazione piu' vicina (gradi) 0.00000
Distanza epicentrale della stazione piu’ lontana (gradi) 0.98476
Numero di stazioni in cui l’evento e’ stato osservato 21
Numero di stazioni usate nel calcolo dell'Origin 18
Parametri della magnitudo

ML:2.2

Campo Valore
Valore 2.2
Incertezza 0.3
Num. stazioni usate
Tipo di magnitudo ML
Localizzazione di riferimento 823509
Agenzia INGV
Autore Bollettino Sismico Italiano INGV
Tempo di creazione (UTC) 2013-01-05 15:36:39
Tempi di arrivo
SCNL Time Uncertainty Polarity Evaluation_mode Phase Azimuth Distance(km) Takeoff_angle Residual Weight
IV.CDCA.EHE. 2009-04-20T04:17:13.80 10.0 undecidable manual Pg 0 0 0
IV.SDI.SHZ. 2009-04-20T04:17:10.28 0.6 undecidable manual Sg 88 91.6416 0.865 34
IV.POFI.HHN. 2009-04-20T04:17:08.09 0.3 undecidable manual Sg 87 83.4498 0.848 52
IV.MNS.HHZ. 2009-04-20T04:17:06.65 1.0 undecidable manual Sg 359 77.8665 0.91 17
IV.VVLD.HHZ. 2009-04-20T04:17:06.38 0.6 undecidable manual Sg 75 78.7656 0.413 41
IV.FIAM.HHZ. 2009-04-20T04:17:04.67 0.6 undecidable manual Sg 28 73.1712 0.178 43
IV.PTQR.SHZ. 2009-04-20T04:17:03.77 0.6 undecidable manual Sg 57 68.6757 0.493 41
IV.ESLN.BHZ. 2009-04-20T04:17:02.39 10.0 undecidable manual Pg 0 0 0
IV.CERA.HHN. 2009-04-20T04:17:00.57 0.1 undecidable manual Pg 95 109.3128 -0.06 83
IV.FAGN.HHN. 2009-04-20T04:16:59.76 0.3 undecidable manual Pg 48 97.0251 1.014 47
IV.INTR.HHZ. 2009-04-20T04:16:59.65 0.3 undecidable manual Pg 69 105.6165 -0.409 58
IV.GUAR.HHN. 2009-04-20T04:16:58.80 0.3 undecidable manual Sg 76 51.7038 0.031 70
IV.GIUL.HHN. 2009-04-20T04:16:57.55 0.3 undecidable manual Sg 107 47.619 -0.126 69
IV.SDI.SHZ. 2009-04-20T04:16:57.39 0.3 undecidable manual Pg 88 91.6416 -0.519 58
IV.POFI.HHN. 2009-04-20T04:16:56.38 0.3 undecidable manual Pg 87 83.4498 -0.274 62
IV.NRCA.HHZ. 2009-04-20T04:16:56.96 10.0 undecidable manual Pg 0 0 0
IV.VVLD.HHZ. 2009-04-20T04:16:55.61 0.3 undecidable manual Pg 75 78.7656 -0.307 62
IV.MNS.HHZ. 2009-04-20T04:16:55.97 0.6 undecidable manual Pg 359 77.8665 0.182 43
IV.PTQR.SHZ. 2009-04-20T04:16:54.24 0.1 undecidable manual Pg 57 68.6757 -0.124 88
IV.FIAM.HHZ. 2009-04-20T04:16:54.71 0.3 undecidable manual Pg 28 73.1712 -0.356 63
IV.TOLF.HHZ. 2009-04-20T04:16:54.98 0.1 undecidable manual Pg 306 71.8725 0.113 88
IV.CERT.HHZ. 2009-04-20T04:16:54.58 0.6 undecidable manual Sg 38 37.2294 -0.327 45
IV.MTCE.HHE. 2009-04-20T04:16:54.76 0.3 undecidable manual Sg 5 37.7289 -0.269 68
IV.ROM9.HHZ. 2009-04-20T04:16:51.46 0.3 undecidable manual Sg 316 22.4553 0.791 59
IV.GUAR.HHN. 2009-04-20T04:16:51.69 0.3 undecidable manual Pg 76 51.7038 -0.072 69
IV.GIUL.HHN. 2009-04-20T04:16:50.99 0.1 undecidable manual Pg 107 47.619 -0.141 91
IV.CERT.HHZ. 2009-04-20T04:16:49.19 0.1 undecidable manual Pg 38 37.2294 -0.341 89
IV.MTCE.HHE. 2009-04-20T04:16:49.31 0.6 undecidable manual Pg 5 37.7289 -0.293 45
IV.MA9.HHZ. 2009-04-20T04:16:46.70 0.3 undecidable manual Sg 339 10.2786 -0.397 69
IV.ROM9.HHZ. 2009-04-20T04:16:46.51 0.6 undecidable manual Pg 316 22.4553 -0.576 43
IV.RDP.BHZ. 2009-04-20T04:16:46.40 0.3 undecidable manual Sg 7 8.2806 -0.222 72
IV.MA9.HHZ. 2009-04-20T04:16:45.18 0.3 undecidable manual Pg 339 10.2786 0.157 73
IV.LAV9.SHZ. 2009-04-20T04:16:45.84 0.6 undecidable manual Sg 217 0.7992 0.277 48
IV.LAV9.SHZ. 2009-04-20T04:16:44.24 0.1 undecidable manual Pg 217 0.7992 0.103 100
IV.RDP.BHZ. 2009-04-20T04:16:44.94 0.1 undecidable manual Pg 7 8.2806 0.191 97
TDMT - Time Domain Moment Tensor
Meccanismi di sorgente sismica nell'area
Download
Tipo Descrizione Link
QuakeML - small Event, Origin, FocalMechanism Download
QuakeML - full Event, Origin, FocalMechanism, Amplitude, Arrival, Pick, Station Magnitude Download
Forme d'onda Segnali sismici in formato miniseed + resp Download