Seguici su Facebook

INGVTerremotiFacebook

Seguici su Twitter

twitter INGVterremoti1
Seguici su YouTube

youtube INGVterremoti 2
Magnitudo: M < 4.0 M < 4.0 4.0 ≤ M < 5.0 4.0 ≤ M < 5.0 M ≥ 5.0 M ≥ 5.0 Profonditá: profonditá
La mappa riporta i terremoti di magnitudo superiore o uguale a 2.0 localizzati in Italia dalla Rete Sismica Nazionale dell'INGV. Nei casi in cui un evento sismico sia stato risentito, esso viene comunque riportato nella lista. Informazioni sui terremoti di magnitudo inferiore a 2.0 possono essere estratte dal database ISIDe. Vengono inoltre riportati terremoti rilevanti in altre zone del mondo. I valori delle coordinate ipocentrali e della magnitudo rappresentano la migliore stima con i dati a disposizione al momento. Eventuali nuovi dati o analisi potrebbero far variare le stime attuali della localizzazione e della magnitudo.
blog INGVterremoti

Alcuni chiarimenti sull’errore tecnico verificatosi la mattina del 15 giugno 2017

Giugno 15, 2017
Questa mattina (15 giugno 2017), alle 5:17 ora italiana, è avvenuto un evento sismico di Ml 1.6 con epicentro nei pressi di Pieve Torina (MC). L’evento è stato regolarmente analizzato dai sismologi dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) in turno,  ma trattandosi di un evento ben al di sotto della soglia di magnitudo convenuta con […]

Errore tecnico

Giugno 15, 2017
Alle ore 5:17 italiane di questa mattina (15 giugno 2017) è avvenuto un evento sismico di magnitudo ML 1.6 con epicentro nei pressi di Pieve Torina (MC).  A causa di un problema tecnico è stata erroneamente associata a tale evento una magnitudo Mb 5.1 di un terremoto avvenuto nelle Filippine con pubblicazione sulla Lista Terremoti dell’INGV […]

Evento sismico in provincia dell’Aquila, Ml 3.9, 9 giugno 2017

Giugno 9, 2017
Un terremoto di magnitudo ML 3.9 (magnitudo momento preliminare Mw 3.8) è avvenuto questo pomeriggio alle ore 14:15 italiane (9 giugno 2017 ore 12:15 UTC) in provincia dell’Aquila, a pochi chilometri da Pizzoli, Barete e Capitignano. L’epicentro è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV a una profondità di circa 13 km. I Comuni entro 20 km dall’epicentro sono i seguenti (le colonne successive […]