INGVTerremotiFacebook
S
eguici su Facebook
   TWITTER - servizio sperimentale
INGVterremoti
INGVterremoti #terremoto Ml:2.2 2015-05-25 01:58:02 UTC Lat=42.03 Lon=13.77 Prof=10.4Km Prov=L`AQUILA bit.ly/1Fyj24Z
02:13AM 25/05/2015
INGVterremoti
INGVterremoti #terremoto Ml:2.0 2015-05-25 00:01:27 UTC Lat=38.28 Lon=14.85 Prof=137.7Km Prov=Sicily, Italy bit.ly/1IYcCi3
00:16AM 25/05/2015
INGVterremoti
INGVterremoti #terremoto Ml:3.2 2015-05-24 10:10:12 UTC Lat=38.74 Lon=12.07 Prof=10.0Km Prov=Sicily, Italy bit.ly/1enQgLF
10:32AM 24/05/2015
Magnitudo: M < 4.0 M < 4.0 4.0 ≤ M < 5.0 4.0 ≤ M < 5.0 M ≥ 5.0 M ≥ 5.0 Profonditá: profonditá
La mappa riporta i terremoti di magnitudo superiore o uguale a 2.0 localizzati in Italia dalla Rete Sismica Nazionale dell'INGV. Nei casi in cui un evento sismico sia stato risentito, esso viene comunque riportato nella lista. Informazioni sui terremoti di magnitudo inferiore a 2.0 possono essere estratte dal database ISIDe. Vengono inoltre riportati terremoti rilevanti in altre zone del mondo. I valori delle coordinate ipocentrali e della magnitudo rappresentano la migliore stima con i dati a disposizione al momento. Eventuali nuovi dati o analisi potrebbero far variare le stime attuali della localizzazione e della magnitudo.
blog INGVterremoti

Cosa (non) sappiamo del vulcano Marsili?

Maggio 19, 2015
Qual è lo stato di attività del Marsili, il più grande vulcano d’Europa e del Mediterraneo? È vero che è attivo? Esiste un pericolo tsunami legato al possibile distacco di una grande frana (collasso laterale)? Il web è in continuo fermento su questo argomento, ma qual è lo stato attuale delle conoscenze su questo vulcano? […]

Terremoto in Nepal: modello di faglia e repliche più forti

Maggio 14, 2015
Il 12 maggio la zona di confine tra Nepal e Cina è stata colpita da una forte replica (aftershock), di magnitudo 7.3, localizzato circa 150 km a est dell’epicentro del terremoto principale della sequenza, quello di magnitudo 7.8 del 25 aprile. La faglia del terremoto del 25 aprile Per comprendere in che rapporto sia il […]

I terremoti nella STORIA: l’epicentro del terremoto del 13 aprile 1558 in Toscana era nascosto tra le colline del Chianti

Maggio 11, 2015
Il 16 aprile 1558 un anonimo autore di avvisi (gli antenati dei moderni giornali) scriveva da Firenze: “Qua è stato un gran[dissi]mo terremoto, che ha ruinato di molte case, et conquassato chiese con morte d’alcune persone et è stato tanto horrendo che ha posto spavento ad ogni persona.” I danni causati dal terremoto di cui […]