Terremoto di magnitudo ML 1.5 del 15-07-2019 ore 23:28:10 (Italia) in zona: 2 km W Acqui Terme (AL)

Un terremoto di magnitudo ML 1.5 è avvenuto nella zona: 2 km W Acqui Terme (AL), il

  • 15-07-2019 21:28:10 (UTC)
  • 15-07-2019 23:28:10 (UTC +02:00) ora italiana

con coordinate geografiche (lat, lon) 44.68, 8.45 ad una profondità di 11 km.

Il terremoto è stato localizzato da: Sala Sismica INGV-Roma.

Ricerca terremoti: Qualsiasi nel raggio di 30 km

I valori delle coordinate ipocentrali e della magnitudo rappresentano la migliore stima con i dati a disposizione. Eventuali nuovi dati o analisi potrebbero far variare tali stime.

Visualizza la localizzazione con

Comuni entro 20 km dall'epicentro

Le distanze sono calcolate in base alle coordinate geografiche del Municipio (Istat).
Comune Prov Dist Pop Cum Pop
Acqui Terme AL 2 19896 19896
Terzo AL 2 923 20819
Melazzo AL 4 1325 22144
Visone AL 5 1194 23338
Montabone AT 5 333 23671
Castel Rocchero AT 5 395 24066
Cavatore AL 5 291 24357
Alice Bel Colle AL 5 766 25123
Grognardo AL 6 259 25382
Ricaldone AL 6 684 26066
Strevi AL 6 2019 28085
Bistagno AL 7 1887 29972
Castel Boglione AT 7 609 30581
Castelletto d'Erro AL 7 148 30729
Castelletto Molina AT 8 180 30909
Quaranti AT 8 183 31092
Morsasco AL 8 679 31771
Ponti AL 9 606 32377
Rocchetta Palafea AT 9 338 32715
Sessame AT 9 271 32986
Fontanile AT 9 567 33553
Rivalta Bormida AL 9 1446 34999
Prasco AL 9 521 35520
Orsara Bormida AL 9 424 35944
Maranzana AT 9 277 36221
Morbello AL 10 402 36623
Cartosio AL 10 747 37370
Cassine AL 10 2961 40331
Ponzone AL 10 1051 41382
Monastero Bormida AT 10 931 42313
Mombaruzzo AT 10 1117 43430
Montechiaro d'Acqui AL 11 560 43990
Castelnuovo Bormida AL 11 694 44684
Calamandrana AT 11 1761 46445
Trisobbio AL 11 655 47100
Montaldo Bormida AL 11 664 47764
Cassinasco AT 12 611 48375
Cremolino AL 12 1086 49461
Cassinelle AL 12 914 50375
Bubbio AT 12 893 51268
Denice AL 13 176 51444
Bruno AT 13 321 51765
Carpeneto AL 13 977 52742
Nizza Monferrato AT 13 10429 63171
Canelli AT 13 10485 73656
Malvicino AL 13 85 73741
Molare AL 14 2181 75922
Castelnuovo Belbo AT 14 895 76817
San Marzano Oliveto AT 15 1047 77864
Loazzolo AT 15 359 78223
Mombaldone AT 15 209 78432
Incisa Scapaccino AT 16 2288 80720
Sezzadio AL 16 1246 81966
Vaglio Serra AT 16 275 82241
Rocca Grimalda AL 16 1512 83753
Ovada AL 16 11477 95230
Moasca AT 16 494 95724
Cessole AT 17 403 96127
Gamalero AL 17 844 96971
Bergamasco AL 17 744 97715
Roccaverano AT 17 399 98114
Carentino AL 17 340 98454
Santo Stefano Belbo CN 17 3984 102438
Spigno Monferrato AL 17 1050 103488
Cortiglione AT 18 571 104059
Castelspina AL 18 416 104475
Silvano d'Orba AL 18 1988 106463
Vinchio AT 18 601 107064
Castelnuovo Calcea AT 18 759 107823
San Giorgio Scarampi AT 18 122 107945
Vesime AT 18 622 108567
Frascaro AL 18 440 109007
Tagliolo Monferrato AL 18 1581 110588
Belforte Monferrato AL 18 515 111103
Pareto AL 19 554 111657
Calosso AT 19 1279 112936
Predosa AL 19 2048 114984
Olmo Gentile AT 19 80 115064
Borgoratto Alessandrino AL 19 584 115648
Belveglio AT 19 350 115998
Mombercelli AT 20 2259 118257
Cossano Belbo CN 20 958 119215
Agliano Terme AT 20 1642 120857

Città più vicine con almeno 50000 abitanti

Il terremoto è stato localizzato
29 Km a SW di Alessandria (93943 abitanti)
31 Km a SE di Asti (76202 abitanti)
41 Km a N di Savona (61345 abitanti)
49 Km a NW di Genova (586655 abitanti)
70 Km a SE di Moncalieri (57294 abitanti)
75 Km a SE di Torino (890529 abitanti)
78 Km a E di Cuneo (56081 abitanti)
78 Km a SW di Vigevano (63310 abitanti)
80 Km a SW di Pavia (72576 abitanti)
87 Km a S di Novara (104380 abitanti)
Sismicità recente e storica
Pericolosità sismica
Mappe di scuotimento
Mappa del risentimento sismico
Effetti del terremoto in scala MCS dai questionari su web

Effetti del terremoto in scala MCS dai questionari su web

In questa mappa è riportata la distribuzione degli effetti del terremoto sul territorio, espressi in termini di intensità in scala MCS (Mercalli-Cancani-Sieberg). Le intensità sono determinate considerando tutte le segnalazioni pervenute dai cittadini con la compilazione dell'apposito questionario al sito web www.haisentitoilterremoto.it. I dati così raccolti sono trattati con un filtro automatico di tipo statistico, ma non sono verificati singolarmente. In particolare le intensità maggiori o uguali al grado 6 della scala MCS necessitano della verifica sul posto da parte di personale specializzato. Le dimensioni dei cerchi sono proporzionali al numero di questionari elaborati per ciascun comune per ottenere la stima dell'intensità, mentre i colori si riferiscono alle intensità associate ad ogni comune in scala MCS. La stella viola è l’epicentro del terremoto avvenuto. Questa mappa viene aggiornata ogni qualvolta i cittadini compilano nuovi questionari. In alto a destra sono mostrati il numero dei questionari elaborati per ottenere la mappa stessa, e la data e l’ora dell’ultimo aggiornamento.
Cronologia delle localizzazioni calcolate
Tipo Magnitudo Tempo origine (UTC) Latitudine Longitudine Profondità (km) Ora pubblicazione (UTC) Autore ID Localizzazione
Rev 100 ML 1.5 2019-07-15
21:28:10
44.68 8.45 11 2019-07-15
21:42:29
Sala Sismica INGV-Roma 70612271
Localizzazione e magnitudo preferite finora.
Parametri della localizzazione preferita

Localizzazione

Campo Valore
Tempo (UTC) 2019-07-15 21:28:10 ± 0.12
Latitudine 44.68 ± 0.01
Longitudine 8.45 ± 0.01
Profondità (km) 11 ± 1 (from location)
Metodo di valutazione manual
Stato della valutazione reviewed
Versione 100 -> SURVEY-INGV
Tipo di evento earthquake
ID localizzazione 70612271

Incertezze

Campo Valore
Tipo di incertezza uncertainty ellipse
Semi-asse maggiore dell'ellisse di confidenza (metri) 947
Semi-asse minore dell'ellisse di confidenza (metri) 726
azimuth dell’asse maggiore dell’ellisse di confidenza (gradi) 65
Regione di confidenza sul piano orizzontale espressa mediante singolo valore di incertezza (metri) 950
Livello di confidenza dell'incertezza (%) 68

Qualità

Campo Valore
Maggiore gap azimutale nella distribuzione delle stazioni all'epicentro 99
Numero di fasi associato indipendentemente se utilizzate nella localizazzione (determinazione dell'Origin') 25
Numero di fasi 15
Scarto quadratico medio dei residui di tempo risultanti dal calcolo del tempo origine (Origin) della localizzazione (sec) 0.33
Distanza epicentrale della stazione piu' vicina (gradi) 0
Distanza epicentrale della stazione piu’ lontana (gradi) 1.57831
Numero di stazioni in cui l’evento e’ stato osservato 18
Numero di stazioni usate nel calcolo dell'Origin 8
Parametri della magnitudo

ML:1.5

Campo Valore
Valore 1.5
Incertezza 0.4
Num. stazioni usate 4
Tipo di magnitudo ML
Localizzazione di riferimento 70612271
Agenzia INGV
Autore Sala Sismica INGV-Roma
Tempo di creazione (UTC) 2019-07-15 21:42:29
Tempi di arrivo
SCNL Time Uncertainty Polarity Evaluation_mode Phase Azimuth Distance Takeoff_angle Residual Weight
CR.STON.BHZ. 2019-07-15T21:29:56.90 3.0 negative manual Pg 16.5 0
IV.MGR.HHZ. 2019-07-15T21:29:54.88 3.0 undecidable manual Pg 11.86 0
IV.CMPR.HHZ. 2019-07-15T21:29:52.05 3.0 undecidable manual Pg 12.65 0
IT.LRNO.HNZ. 2019-07-15T21:29:30.91 3.0 positive manual Pg 8.32 0
IV.PTRJ.HNZ. 2019-07-15T21:29:21.59 3.0 undecidable manual Pn -1.9 0
IV.LRP.EHZ. 2019-07-15T21:29:19.68 3.0 undecidable manual Pg 5.83 0
IV.CPGN.EHZ. 2019-07-15T21:29:11.71 3.0 undecidable manual Sn -6.69 0
OX.SABO.HNZ. 2019-07-15T21:28:47.55 3.0 negative manual Pn -9.55 0
IV.RIBO.EHZ.01 2019-07-15T21:28:42.56 3.0 negative manual Pg -0.95 0
GU.ENR.HHZ. 2019-07-15T21:28:37.67 0.6 undecidable manual S 239 0.8616 50 -0.46 38
GU.BLANC.HHZ. 2019-07-15T21:28:36.76 3.0 undecidable manual P 1.5783 -1.82 0
GU.GBOS.HHZ. 2019-07-15T21:28:30.47 0.3 undecidable manual S 225 0.6151 50 -0.39 62
GU.ENR.HHZ. 2019-07-15T21:28:26.74 0.1 undecidable manual P 239 0.8616 50 0.44 77
GU.RNCA.HHE. 2019-07-15T21:28:25.27 0.1 undecidable manual S 120 0.4137 50 0.4 86
IV.QLNO.HHZ. 2019-07-15T21:28:23.35 0.3 undecidable manual S 192 0.3615 50 0.03 70
GU.GBOS.HHZ. 2019-07-15T21:28:22.31 0.1 undecidable manual P 225 0.6151 50 0.22 86
GU.CANO.HHZ. 2019-07-15T21:28:20.17 1.0 undecidable manual P 198 0.4946 50 0.15 22
GU.ROTM.HHZ. 2019-07-15T21:28:18.15 0.6 undecidable manual S 338 0.1835 50 0.09 48
GU.RNCA.HHE. 2019-07-15T21:28:17.67 0.1 undecidable manual P 120 0.4137 50 -0.97 69
IV.QLNO.HHZ. 2019-07-15T21:28:17.96 0.3 positive manual P 192 0.3615 50 0.21 68
GU.PCP.HHZ. 2019-07-15T21:28:17.10 0.1 undecidable manual S 153 0.1538 123 -0.06 97
GU.ROTM.HHZ. 2019-07-15T21:28:14.63 0.1 positive manual P 338 0.1835 50 -0.08 96
GU.PCP.HHZ. 2019-07-15T21:28:14.25 0.1 undecidable manual P 153 0.1538 123 0.06 97
IT.ACQ.HGE. 2019-07-15T21:28:13.92 0.1 undecidable manual S 68 0.0108 174 -0.04 100
IT.ACQ.HGE. 2019-07-15T21:28:12.39 0.1 undecidable manual P 68 0.0108 174 0.05 100
Ampiezza e Magnitudo per ciascuna stazione
SCNL mag Generic_amplitude Period Type Category Unit Time_window_reference
GU.PCP.HHE. ML:1.1 0.0001138 0.54 AML other m 2019-07-15T21:28:17.55
GU.PCP.HHN. ML:1.1 0.00011085 1.02 AML other m 2019-07-15T21:28:17.71
GU.ROTM.HHN. ML:1.8 0.0004845 0.16 AML other m 2019-07-15T21:28:18.24
GU.ROTM.HHE. ML:1.8 0.000433 0.48 AML other m 2019-07-15T21:28:18.39
TDMT - Time Domain Moment Tensor
Meccanismi focali nell'area
Download
Tipo Descrizione Link
QuakeML - small Event, Origin, FocalMechanism Download
QuakeML - full Event, Origin, FocalMechanism, Amplitude, Arrival, Pick, Station Magnitude Download