Terremoto di magnitudo Md 2.5 del 25-09-1987 ore 11:50:52 (Italia) in zona: 1 km S Tarantasca (CN)

Un terremoto di magnitudo Md 2.5 è avvenuto nella zona: 1 km S Tarantasca (CN), il

  • 25-09-1987 09:50:52 (UTC)
  • 25-09-1987 11:50:52 (UTC +02:00) ora italiana

con coordinate geografiche (lat, lon) 44.48, 7.55 ad una profondità di 5 km.

Il terremoto è stato localizzato da: Bollettino Sismico Italiano INGV.

Ricerca terremoti: Qualsiasi nel raggio di 30 km

I valori delle coordinate ipocentrali e della magnitudo rappresentano la migliore stima con i dati a disposizione. Eventuali nuovi dati o analisi potrebbero far variare tali stime.

Visualizza la localizzazione con

Comuni entro 20 km dall'epicentro

Le distanze sono calcolate in base alle coordinate geografiche del Municipio (Istat).
Comune Prov Dist Pop Cum Pop
Tarantasca CN 1 2122 2122
Centallo CN 4 6954 9076
Villafalletto CN 7 2925 12001
Busca CN 7 10181 22182
Castelletto Stura CN 8 1351 23533
Vottignasco CN 9 537 24070
Montanera CN 10 760 24830
Cuneo CN 10 56081 80911
Costigliole Saluzzo CN 10 3375 84286
Rossana CN 11 908 85194
Piasco CN 12 2774 87968
Caraglio CN 12 6836 94804
Cervasca CN 13 5013 99817
Villar San Costanzo CN 13 1547 101364
Verzuolo CN 14 6459 107823
Bernezzo CN 14 4104 111927
Sant'Albano Stura CN 14 2422 114349
Margarita CN 14 1441 115790
Morozzo CN 15 2086 117876
Genola CN 15 2625 120501
Dronero CN 15 7035 127536
Montemale di Cuneo CN 15 241 127777
Venasca CN 15 1437 129214
Beinette CN 15 3423 132637
Vignolo CN 15 2600 135237
Manta CN 15 3787 139024
Lagnasco CN 16 1453 140477
Fossano CN 16 24739 165216
Valgrana CN 16 786 166002
Roccabruna CN 17 1585 167587
Rocca de' Baldi CN 17 1662 169249
Trinità CN 17 2263 171512
Boves CN 17 9835 181347
Brondello CN 17 290 181637
Pagno CN 17 585 182222
Valmala CN 17 52 182274
Isasca CN 18 76 182350
Castellar CN 18 295 182645
Brossasco CN 18 1084 183729
Borgo San Dalmazzo CN 18 12468 196197
Peveragno CN 18 5543 201740
Roccasparvera CN 18 741 202481
Pianfei CN 18 2202 204683
Saluzzo CN 19 16960 221643
Rittana CN 19 109 221752
Roccavione CN 20 2761 224513
Monterosso Grana CN 20 505 225018
Gaiola CN 20 582 225600

Città più vicine con almeno 50000 abitanti

Il terremoto è stato localizzato
10 Km a N di Cuneo (56081 abitanti)
59 Km a S di Moncalieri (57294 abitanti)
66 Km a S di Torino (890529 abitanti)
69 Km a SW di Asti (76202 abitanti)
76 Km a N di Sanremo (54807 abitanti)
77 Km a W di Savona (61345 abitanti)
97 Km a W di Alessandria (93943 abitanti)
Sismicità recente e storica
Pericolosità sismica
Mappe di scuotimento
Mappa del risentimento sismico
Cronologia delle localizzazioni calcolate
Tipo Magnitudo Tempo origine (UTC) Latitudine Longitudine Profondità (km) Ora pubblicazione (UTC) Autore ID Localizzazione
Bollettino
Rev1000
Md 2.5 1987-09-25
09:50:52
44.49 7.55 5 2013-07-15
08:41:04
Bollettino Sismico Italiano INGV 56089
Localizzazione e magnitudo preferite finora.
Parametri della localizzazione preferita

Localizzazione

Campo Valore
Tempo (UTC) 1987-09-25 09:50:52 ± 0.185
Latitudine 44.49 ± 0.02
Longitudine 7.55 ± 0.01
Profondità (km) 5 (operator assigned)
Metodo di valutazione manual
Stato della valutazione reviewed
Versione 1000 -> BULLETIN-VAX
Tipo di evento earthquake
ID localizzazione 56089

Incertezze

Campo Valore
Tipo di incertezza horizontal uncertainty
Semi-asse maggiore dell'ellisse di confidenza (metri)
Semi-asse minore dell'ellisse di confidenza (metri)
azimuth dell’asse maggiore dell’ellisse di confidenza (gradi)
Regione di confidenza sul piano orizzontale espressa mediante singolo valore di incertezza (metri) 2801.7
Livello di confidenza dell'incertezza (%) 68

Qualità

Campo Valore
Maggiore gap azimutale nella distribuzione delle stazioni all'epicentro 178
Numero di fasi associato indipendentemente se utilizzate nella localizzazione (determinazione dell'Origin) 7
Numero di fasi 7
Scarto quadratico medio dei residui di tempo risultanti dal calcolo del tempo origine (Origin) della localizzazione (sec) 0.2
Distanza epicentrale della stazione piu' vicina (gradi) 0.00194
Distanza epicentrale della stazione piu’ lontana (gradi) 0.01238
Numero di stazioni in cui l’evento e’ stato osservato 4
Numero di stazioni usate nel calcolo dell'Origin 4
Parametri della magnitudo

Md:2.5

Campo Valore
Valore 2.5
Incertezza
Num. stazioni usate 3
Tipo di magnitudo Md
Localizzazione di riferimento 56089
Agenzia INGV
Autore Bollettino Sismico Italiano INGV
Tempo di creazione (UTC) 2013-01-04 17:53:54
Tempi di arrivo
SCNL Time Uncertainty Polarity Evaluation_mode Phase Azimuth Distance Takeoff_angle Residual Weight
--.BNI.Z. 1987-09-25T09:51:22.00 10.0 undecidable manual SG 312 0.0075 0.08 0.6
--.BOB.Z. 1987-09-25T09:51:18.50 10.0 undecidable manual PN 77 0.0124 0.6 0.3
--.CKI.Z. 1987-09-25T09:51:11.00 10.0 undecidable manual SG 96 0.0047 -0.82 0.1
--.BNI.Z. 1987-09-25T09:51:09.00 10.0 undecidable manual PG 312 0.0075 -0.33 1.1
--.CKI.Z. 1987-09-25T09:51:03.50 10.0 undecidable manual PG 96 0.0047 0 1.9
--.DOI.Z. 1987-09-25T09:51:00.80 10.0 undecidable manual SG 274 0.0019 0.11 1.1
--.DOI.Z. 1987-09-25T09:50:57.00 10.0 undecidable manual PG 274 0.0019 -0.07 1.9
TDMT - Time Domain Moment Tensor
Meccanismi focali nell'area
Download
Tipo Descrizione Link
QuakeML - small Event, Origin, FocalMechanism Download
QuakeML - full Event, Origin, FocalMechanism, Amplitude, Arrival, Pick, Station Magnitude Download